AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Verona

Qualche consiglio per la scelta della scuola dopo la terza media

Orientamento scolastico

Orientamento scolastico

Che scuola superiore scegliere dopo la terza media?

Orientamento e DSA

E' il principale pensiero di alunni e genitori che si trovano a doversi chiarire le idee su quale scelta fare per la scuola secondaria di secondo grado. Per chi ha un profilo DSA la scelta può creare qualche preoccupazione in più.

Nel novembre 2017, presso la Sala Conferenze “Erminio Lucchi”, la Sezione AID di Verona ha organizzato una serata divulgativa aperta a tutti sul tema "Orientamento e DSA" in collaborazione con il COSP di Verona, con esperienze di ragazzi dislessici e discalculi alle superiori.

Grazie a questa esperienza, è stato elaborato un elenco di suggerimenti per aiutare i ragazzi ad orietarsi nella scelta della scuola. Eccoli.

Suggerimenti per l'orientamento dopo la scuola media

E' davvero difficile riuscire a consigliare una scuola piuttosto che un'altra: le variabili sono talmente tante che un ragazzo con DSA può trovarsi molto bene in scuole senza nessun "patentino" DSA friendly o molto male in scuole che magari hanno approfondito qualche aspetto dell'inclusività ma che hanno comunque al loro interno un contesto non ancora sufficientemente sensibilizzato o che non corrisponde alle loro aspettative. Purtroppo nessuno è in grado di dare indicazioni precise su questi temi.

Vogliamo però suggerirvi dei criteri di selezione che potete utilizzare nella scelta:

  • per prima cosa non scartate a priori nessun tipo di percorso scolastico: altri ragazzi DSA ce l'hanno fatta e ce la potete fare anche voi
  • date il giusto peso, non troppo ne' troppo poco, ai consigli di genitori, insegnanti e compagni di scuola
  • date uno sguardo alle pubblicazioni che raccolgono informazioni sui vari indirizzi di studio e sulle scuole, come Eduscopio della Fondazione Agnelli o "Io scelgo, io studio" del MIUR
  • ricordate che la qualità di una scuola non dipende solo dai dati post diploma, ma soprattutto dalla qualità professionale del corpo insegnante e dalla capacità di valorizzare gli individui nella loro specificità.
  • approfittate del periodo "Scuole aperte" per visitare le scuole: osservate le loro attrezzature(fornitura dei laboratori, presenza delle LIM in classe, ecc.), verificate la disponibilità dei Referenti DSA
  • fate un salto al Salone dell'Orientamento
  • leggete i contenuti del POF Piano di Offerta Formativa, individuando quali progetti la scuola prevede per i DSA, ad esempio  la formazione degli insegnanti e il recupero durante l'anno in caso di difficoltà
  • accertatevi che sia prassi consolitata la predisposizione dei PDP Piani Didattici Personalizzati (obbligatori per legge) e la loro condivisione con la famiglia, nonchè un protocollo di accoglienza dei ragazzi con DSA
  • verificate le possibilità di ri-orientamento offerte dalla scuola in caso di difficoltà
  • fissate incontri preliminari con la Dirigenza e/o con il referente DSA
  • considerate i vostri gusti, stili di apprendimento, interessi e specifiche difficoltà, per fare una scelta in linea con le vostre caratteristiche e aspirazioni personali
  • cercate un confronto con ragazzi con DSA che frequentano o hanno frequentato la scuola che vi piacerebbe scegliere
  • considerate anche, ma non solo, le tendenze del mondo del lavoro
  • interessatevi sui progetti di orientamento offerti dalla scuola o da strutture come il COSP di Verona che, ogni anno supporta l’Ufficio Scolastico di Verona per la redazione di una guida all’offerta scolastico-formativa della provincia di Verona: "Le strade per il futuro
  • se volete approfondire ulteriormente ci sono molte altre fonti: alcune sono riportate qui

In sintesi: informatevi bene, per fare una scelta il più possibile consapevole e convinta. La vostra determinazione farà il resto!

Per altri dubbi o chiarimenti sui vostri diritti nella scuola potete rivolgervi all'Associazione.

Noi continueremo, per quanto possiamo nel nostro piccolo, a lavorare per aumentare la collaborazione con i Referenti DSA e con tutti i soggetti che gravitano intorno al mondo della scuola, per favorirne l'inclusività.

.

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.